Perdita di capelli: 4 consigli per contrastarla

Purtroppo, molte persone condividono il problema della perdita di capelli, presentando una chioma rada, rovinata e con aree stempiate. Per fortuna, ci sono diversi rimedi che aiutano a prevenire e contrastare la perdita dei capelli, come quelli elencati di seguito.

1.     Evitare trattamenti aggressivi

I trattamenti aggressivi sono una delle principali cause legate alla perdita di capelli che si sfibrano, assottigliano e cadono prima del tempo. In particolare, si fa riferimento all’uso di fonti di calore come phon, piastra, arriccia capelli, spazzola lisciante. Infatti, il calore è uno dei principali nemici della salute dei capelli. Chi proprio non può fare a meno degli strumenti per lo styling, meglio che preferisca prodotti di qualità che permettono di impostare la temperatura.

Altri trattamenti che possono danneggiare i capelli e velocizzare la perdita sono la tinta, la permanente liscia oppure riccia. Per favorire la salute del capello, bisognerebbe sempre evitare l’uso di agenti chimici aggressivi preferendo invece soluzioni naturali. A proposito, si consiglia fortemente l’uso dell’hennè per coprire i capelli bianchi perché utilizza solo prodotti naturali che aiutano anche a costituire la fibra capillare.

2.     Ricorrere a metodi naturali

Come già accennato prima, per contrastare la perdita di capelli, la natura viene in aiuto. Per ricostituire la fibra capillare ed evitare che i capelli si spezzino, ci sono tante erbe e soluzioni da provare. Per esempio, hanno dimostrato grande efficacia tutti gli impacchi realizzati con oli come quello di cocco, di argan o di jojoba. Bisogna lasciare in posa per almeno mezz’ora e poi procedere con lo shampoo normale. Anche l’impacco locale di equiseto aiuta grazie all’apporto di Sali minerali, in particolare silicio che previene e rallenta la caduta favorendone la crescita. Da provare anche la polvere di amla, cioè uva spina indiana, che rafforza il capello grazie alla vitamina C.

3.     Curare l’alimentazione

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale per la salute di pelle e capelli perciò va curata per avere capelli forti, folti e sani. In generale, bisogna eliminare dalla dieta cibi grassi e spazzatura preferendo invece alimenti sani che massimizzano l’apporto di nutrienti. Il menù dovrebbe prevedere il consumo di più frutta e verdura grazie a un apporto molto alto di vitamine e Sali minerali preziosi per l’organismo. Servono anche le proteine come quelle del pesce e della carne.

Per massimizzare l’apporto di nutrienti per la salute di capelli, molti fanno ricorso a integratori con formulazioni specifiche. Chi dice ho letto qui la recensione di Foltina Plus, conferma di aver trovato un integratore che aiuta a prevenire e contrastare la perdita di capelli, stimolandone invece la crescita. Inoltre, sarebbe opportuno limitare comportamenti che compromettono la salute dei capelli come il fumo e l’alcol.

4.     Usare prodotti specifici

Infine, chi ha problemi di perdita di capelli e presenta aree stempiate, scelga sempre con attenzione i prodotti per il lavaggio. Vale la pena investire qualche soldo in più nell’acquisto di shampoo, balsamo, nozioni e maschere contro la perdita di capelli che si possono trovare nei negozi specializzati ma anche in farmacia e para farmacia.