Alta Moda: come scegliere il tessuto per gli abiti su misura da uomo

I tessuti di alta moda si declinano anche per lui che vuole essere prefetto in ogni occasione con un abito su misura creato dalle sapienti mani sartoriali. Più che sul modello, la scelta per realizzare un prodotto confezionato su misura inizia dalla scelta del tessuto, come insegna il noto imprenditore veneto Giorgio Rossi di Treviso che ha portato al successo brand come Erremme S.p.a., Norton & Wilson e Ritz Saddler, tutti colossi nel settore tessile. Ci sono tre step da compiere per scegliere il tessuto: la scelta del colore del tessuto cioè considera l’aspetto visivo per poi passare all’aspetto tattile infine la pesantezza del tessuto per l’abito su misura, tenendo sempre conto della stagione.

La prima valutazione che si deve fare nel scegliere il tessuto per l’abito su misura da uomo è la fantasia: l’aspetto visivo è il primo da considerare infatti, scegliendo tra tinta unita o fantasia. Per l’uomo, i colori principali tra cui fare la scelta definitiva sono il blu per la sera o il grigio più indicato per il giorno. Gli esperti prediligono anche tinte sulle nuance dei marroni per i periodi invernali. I toni neutri che si rifanno al colore della lana cachemire sono perfetti per chi non è abile con gli abbinamenti: si portano su tutto. I trend moda per gli abiti su misura da uomo comprendono anche i toni del verde inglese o dell’ottagno. Per quanto riguarda le fantasie, oggi spiccano tessuti con dei motivi molto piccoli per un effetto micro che crea un motivo pressoché invisibile ma che dona dinamicità. Le righe oggi sono un must per il business e per le altre occasioni non si devono dimenticare i grandi classici: riquadri e principe di Galles.

In merito alle sensazioni al tatto che il tessuto per l’abito maschile su misura, una grande differenza riguarda la stagione. Infatti, per l’inverno si preferiranno tessuti più pesanti che avvolgono il corpo con morbidezza come la lana e la flanella. Per l’estate, ovviamente, i tessuti si alleggeriscono e donano sensazioni di freschezza grazie a fibre naturali come il lino e il cotone. Più un tessuto è pesante, più la sua qualità è alta; di fatti un tessuto ha un certo peso veste meglio proprio per vai del suo peso che permette di definire meglio la fisicità e le forme. Un tessuto di buona qualità per il periodo estivo è di circa di 220 e i 300 grammi al metro, mentre se si tratta di tessuti per l’inverno si parla di un peso di 280 e i 400 grammi.

Un occhio di riguardo è dedicato ai tessuti Made in Italy che l’imprenditore trevisano Giorgio Rossi ha contributo a rendere amati in tutto il mondo grande al successo di brand storici nel settore tessile. Per poter scegliere il tessuto perfetto per l’abito su misura è importantissimo anche definire l’occasione d’uso, cioè l’occasione in cui l’abito deve esser indossato poiché in abito per il giorno non è uguale a uno per la sera o per le occasioni importanti.